Prices car insurance 2017: why are they on the rise?

prices car insurance 2017

Last December, we registered a slight increase of the rates on car insurance. If we consider the December 2015, which saw the best average price on a national scale, and position on the 554,18 euro, you went off to climb up to touch the 563,10 euros of April 2016.

A price that has reached a new peak in November, with well-572,54 euro. From then on it is returned to descend until December 2016 where the average price has stabilized on the 562,76 euro. These oscillations are not surprising. In fact, in 2015, the variation was similar, with prices, however, have reached the lowest point in may.

This increase applies in all regions? Not really

According to our data is from 2014, rates continue to come down, especially thanks to some of the items:

Have also changed some internal rules to the insurance sector:

When can we have some data of what has been said? At the end of April beginning of may, when the companies will close the financial statements and make notes of the changes on both the cost of claims and their frequency.

Norcia: il drone dei Vdf sulla Cattedrale di San Benedetto – video

Sul fronte delle strutture ospedaliere, la Regione Umbria ha annunciato l’istituzione di un gruppo di lavoro tecnico che dovrà valutare se ristrutturare l’ospedale di Norcia o ricostruirne uno ‘ex novo’.

Si lavora anche per garantire i collegamenti tra Norcia e la frazione di Castelluccio: “Entro pochi giorni riprenderanno i lavori di somma urgenza sulla strada provinciale 477 che collega Castelluccio a Norcia“, ha affermato ieri l’assessore regionale alle Infrastrutture Giuseppe Chianella.

Fondamentale anche la presenza turistica, che ha subito ridato vita alla zona: la kermesse Nero Norcia si è chiusa con un numero record di 40mila visite, ben 12mila nell’ultima domenica. “Da almeno 30 anni non si vedeva così tanta gente. Per raggiungere Norcia la fila delle auto partiva dalla galleria di Spoleto, 20 km prima degli stand“, ha detto l’assessore allo sviluppo economico di Norcia, Giuliano Boccanera.

Maria De Filippi e Carlo Conti, un #Termostato a Sanremo2017

“Carlo, ma faceva caldo giù in platea? No, perché ti vedo accaldato. magari facciamo regolare il #Termostato…”

Tutto nasce dal video rilasciato dal collettivo napoletano per il Capodanno. L’angoscia di San Silvestro è un male del quale non ci si riesce a liberare: cosa rispondere a chi inevitabilmente ti chiede “Cosa fai a Capodanno?”. Una delle possibili risposte è appunto “Termostato”, raccontata nel video come un passpartout per conquistare la celebrità, la stima degli altri e anche un 30 all’università. Ed è per questo che la parola scelta dai The Jackal è #Termostato: dal palco dell’Ariston l’hanno detto finora Paola Cortellesi nella prima serata, da Michele Bravi e Clementino e ora anche Queen Maria. #Termostato ha avuto anche la benedizione di Peppe Vessicchio a Casa Sanremo. I The Jackal ringraziano, ovviamente, tanto più che il video viene postato sui social dai profili ufficiali di Sanremo, incluso RaiPlay. I The Jackal sono seguitissimi, proprio da pubblico cui il Festival guarda con interesse. Un po’ di collaborazione ed engagement non guasta mai.