Paul Craig Roberts : per destabilizzare Trump, la Federal Reserve potrebbe scatenare una nuova crisi economica

Da un articolo del 9 novembre dal portale di Paul Craig Roberts, giornalista ed ex Segretario aggiunto al Tesoro per la politica economica degli Stati Uniti.

Il popolo ha sconfitto gli oligarchi, per questo l’elezione presidenziale negli Stati Uniti è storica. Malgrado la brutale campagna mediatica contro Donald Trump, Hillary Clinton, simbolo dell’oligarchia, è stata battuta. Questo mostra che le istituzioni mediatiche e i partiti politici non hanno più credibilità.

Ora rimane da vedere se Trump è in grado di scegliere e costituire un governo che servirà i suoi obiettivi, se rimetterà in sesto l’impiego e se stabilirà relazioni amichevoli e rispettose con la Russia, la Cina, la Siria e l’Iran.

Non sappiamo chi sceglierà Trump per il suo governo. E’ probabile che non conosca le possibilità e i rapporti negli affari di Stato. Questo dipenderà da chi lo consiglia e dai consigli che gli saranno dati. Quando vedremo il suo governo, sapremo se potremo sperare in un cambiamento. Se si tratterà dei soliti nomi, sapremo che è già stato sottomesso.

Se l’oligarchia non sarà in grado di tenerlo a bada, se veramente Trump riuscirà a moderare il potere e il bilancio del complesso militare e a responsabilizzare politicamente il settore finanziario, allora potrebbe essere assassinato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *